Storia della Famiglia Italiana (1750-1930)

Edito con Marzio Barbagli

Preceduto da un’ampia introduzione dei due curatori, questo volume si articola in dieci capitoli, nei quali D.Albera, A.Arru, M.Breschi, G.Da Molin, G.Levi, M.Livi Bacci, R.Merzario, A.Oppo, M.Palazzi, R.Rettaroli, C,Saraceno e P.P.Viazzo ricostruiscono e analizzano la storia della famiglia italiana dal 1750 al 1950. Due sono gli obiettivi che gli autori di questo libro di propongono. Il primo è offrire a tutti coloro che si avvicinano alla studio della storia della famiglia italiana un’opera di sintesi, che fornisca le principali conoscenze di cui oggi disponiamo in questo campo grazie alle ricerche che storici, demografi e sociologi hanno condotto negli ultimi venticinque anni. Il secondo obiettivo è invece quello di fare un bilancio critico degli studi condotti in questo periodo, di discutere della validità e dei limiti delle impostazioni di ricerca seguite, di mettere in luce importanti questioni finora trascurate, di esaminare le prospettive future.

Versione inglese pubblicata come The History of the Italian Family, (1750-1930), edizione speciale della Rivista di Storia della Famiglia (Journal of Family History)